Politica / Regione

Commenta Stampa

Fincantieri, Amendola (PD): "follia chiudere stabilimenti"


Fincantieri, Amendola (PD): 'follia chiudere stabilimenti'
23/05/2011, 17:05

"E' una follia chiudere gli stabilimenti Fincantieri di Castellammare di Stabia. Le bugie del centrodestra sul lavoro e sullo sviluppo vengono a galla" così Enzo Amendola, segretario regionale Pd Campania, commenta quanto emerge dalla riunione tra governo e amministratori dell'azienda a Roma.

"E’ un colpo durissimo. La chiusura di Fincantieri e' figlia della politica economica del governo nazionale e dell’incapacità della giunta regionale nel dare prospettive ad uno dei principali poli industriali della Campania. E’ indispensabile che in sede parlamentare si riapra subito una discussione: non si possono mettere sul lastrico centinaia di famiglie. Il governo deve compiere scelte strategiche, anche in sede europea" aggiunge Amendola.

"Inoltre, la Regione deve partecipare seriamente a questo confronto mettendo in campo iniziative e risorse, non può essere inerte e al traino silente del governo su questa vicenda come su altre: Caldoro alzi la voce a difesa dei suoi cittadini" spiega Amendola.

"Infine, appare oscuro anche il riferimento alla possibilità di utilizzare le aree dello stabilimento per altre destinazioni che potrebbero essere un viatico per iniziative speculative in cui potrebbero avere un peso determinate gli interessi della camorra" continua Amendola.

"Il Pd, insieme alle altre forze di opposizione, promuoverà tutte le iniziative possibili affinché questo ennesimo scempio del centrodestra venga evitato" conclude il segretario regionale Pd Campania.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©