Politica / Regione

Commenta Stampa

Fincantieri, Di Nardo (IDV): "governo in aula, senza politica industriale il paese affonda"


Fincantieri, Di Nardo (IDV): 'governo in aula, senza politica industriale il paese affonda'
23/05/2011, 16:05

"Per la situazione di Fincantieri si teme ormai il peggio, con la chiusura dello stabilimento di Castellammare di Stabia rischia di scomparire una realtà fondamentale dell'industria italiana in grado di garantire migliaia di posti di lavoro. Di fronte a questa gravissima emergenza, il Governo venga immediatamente in Aula per dire chiaramente al Paese che è incapace di occuparsi di lavoro e sviluppo". È quanto afferma il senatore dell'Italia dei Valori Nello Di Nardo. "Il Governo - aggiunge - è rimasto alla finestra a guardare mentre la situazione di Fincantieri stava precipitando. L'impianto di Castellammare è il fiore all'occhiello della cantieristica navale italiana, ma è subentrata una crisi produttiva e quindi occupazionale rispetto alla quale la maggioranza di centrodestra non è stata in grado di attuare una sola iniziativa. Le difficoltà e la solitudine delle imprese e dei lavoratori continueranno finché ci sarà un Governo occupato solo a spartirsi le poltrone, la vicenda di Fincantieri dimostra che senza una politica industriale il Paese affonda: per questo - conclude Di Nardo - è necessario liberarsi da una cricca di irresponsabili affaristi".

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©