Politica / Regione

Commenta Stampa

Fincantieri, Di Nardo (IDV): "situazione drammatica, governo grande assente"


Fincantieri, Di Nardo (IDV): 'situazione drammatica, governo grande assente'
24/05/2011, 11:05

"Il piano industriale di 'esuberi e tagli', presentato ieri dalla Fincantieri, è inaccettabile e per questo i lavoratori, sempre più disperati, continuano la loro legittima protesta occupando la sede del Comune, ma in questo quadro drammatico il grande assente è il Governo. Cosa aspetta a convocare le parti sociali? Perchè non viene in Aula a riferire?". Lo dichiara il senatore dell'Italia dei Valori Nello Di Nardo, che aggiunge: "La prevista chiusura di due cantieri, Castellammare di Stabia e Sestri Ponente comporta un taglio di ben 2.500 posti di lavoro, più altre migliaia nell'indotto, non è una barzelletta. Certamente non lo è per gli operai e le loro famiglie, già duramente provate dalla crisi. Chiudere gli stabilimenti significa lasciare uno spazio vuoto che la Camorra sarà ben lieta di occupare. E il governo - conclude Di Nardo - continua a perder tempo, impegnato com'è in una propaganda elettorale di quart'ordine".

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©