Politica / Politica

Commenta Stampa

Fincantieri, Giovedi (Ugl): “Bene progetto ‘Plasmare’, ma si mantengano impegni su rilancio cantiere”


Fincantieri, Giovedi (Ugl): “Bene progetto ‘Plasmare’, ma si mantengano impegni su rilancio cantiere”
27/09/2011, 10:09

“Un’idea buona e che può avere risvolti occupazionali positivi, ma che non deve distogliere l’attenzione da un fatto: il cantiere di Castellammare è, e deve rimanere, un costruttore navale”.

Così il responsabile del Coordinamento nazionale Fincantieri Ugl ed Rsu dello stabilimento stabiese, Giuseppe Giovedi, al termine della presentazione del progetto “Plasmare”, che prevede la realizzazione di un impianto navalizzato di trattamento dei rifiuti solidi urbani nello stabilimento campano di Fincantieri.

“Manteniamo alta l’attenzione – prosegue il sindacalista – sul rispetto degli impegni presi da parte delle istituzioni e dell’azienda: è infatti necessario convocare al più presto un tavolo per il rinnovo della cassa integrazione dei lavoratori dello stabilimento e dell’indotto, così come è urgente siglare il protocollo d’intesa per la realizzazione del bacino di costruzione, di cui il cantiere ha urgente bisogno”.

“L’auspicio – conclude - è che finora non si siano fatte solo chiacchiere, e che si possano avere al più presto risposte serie sui progetti dell’azienda per quanto riguarda l’intero territorio nazionale”.



Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©