Politica / Parlamento

Commenta Stampa

Fincantieri, Vozza: "Piano inaccettabile, subito un tavolo con Regione e Governo"


Fincantieri, Vozza: 'Piano inaccettabile, subito un tavolo con Regione e Governo'
23/05/2011, 16:05

"Il piano industriale presentato stamattina dai vertici di Fincantieri e' assolutamente inaccettabile". Lo scrive sul sito della Fondazione SUDD l'ex sindaco di Castellammare di Stabia Salvatore Vozza. "Si tratta di una provocazione gravissima - continua Vozza -, soprattutto per i circa 2600 lavoratori che adesso vedono seriamente a rischio il proprio futuro. Con loro il Governo aveva preso altri impegni. Ecco perche' hanno fatto bene i sindacati a interrompere qualsiasi dialogo. Non e' pensabile, infatti, l'avvio di una qualsiasi trattativa davanti a un piano industriale che prevede circa 2.600 esuberi e che va a colpire in maniera drammatica il Mezzogiorno spazzando via un pezzo storico dell'industria navale del Sud Italia come lo stabilimento di Castellammare di Stabia". "E' necessario - conclude Vozza - che il Governo convochi immediatamente un tavolo con i sindacati, i vertici della Regione Campania e quelli dell'azienda per trovare al piu' presto una soluzione alternativa".

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©