Politica / Parlamento

Commenta Stampa

Napolitano renderà omaggio a Roma al Milite Ignoto

Fini in Afghanistan festeggia il 25 aprile con i soldati italiani


Fini in Afghanistan festeggia il 25 aprile con i soldati italiani
25/04/2011, 10:04

HERAT (AFGHANISTAN) - Per via del fuso orario, Gianfranco Fini è stato il primo a fare celebrazioni ufficiali per il 25 aprile. Infatti è andato a trovare i soldati italiani in Afghanistan, nella base nei pressi di Herat. Parlando con loro ha detto: "Oggi ricorre la festa della Liberazione, credo che ognuno di voi e i vostri commilitoni siano idealmente la dimostrazione di come la lotta per la libertà non conosca confini geografici e come nel nome della libertà occorra continuare il massimo dell'impegno. Spero che non suoni retorico dire che proprio chi con il tricolore nel cuore e orgoglioso della storia patria è impegnato come voi per liberare il popolo afgano dalla violenza dell'integralismo dalla schiavitù dell'ignoranza, della miseria e del degrado, è il migliore testimone di cosa significhi tanti anni dopo ricordare la festa della Liberazione".
Invece per il Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano il programma odierno prevede una visita alla tomba del Milite Ignoto, con deposizione di una corona di alloro. Poi consegnerà la Medaglia d'Oro alla memoria di Mario Pucci, ucciso nel 1938 a Firenze.
I membri dell'Anpi (Associazione nazionale partigiani italiani) parteciperanno ad una manifestazione che si svolgerà nel pomeriggio a Milano e a cui parteciperà anche il segretario del Pd Pierluigi Bersani

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©