Politica / Parlamento

Commenta Stampa

Il leader di Fli ha sottolineato il valore della giustizia

Fini: "Italia più credibile grazie alla magistratura"


Fini: 'Italia più credibile grazie alla magistratura'
15/01/2011, 13:01

ROMA – “La credibilità della democrazia italiana è cresciuta grazie all’impegno dei magistrati, come dimostrano i colpi inferti prima al terrorismo e poi alla criminalità organizzata. All’interno del martiriologio dei servitori dello Stato il ruolo dei magistrati è di prim’ordine, e dimenticarlo significherebbe fare un torto al loro impegno e al loro sacrificio”. A dichiararlo è stato il presidente della Camera, Gianfranco Fini, nel corso di un incontro presso il palazzo di Giustizia di Messina. Durante il suo intervento il leader di Fli ha poi elogiato i magistrati per il loro “lavoro quotidiano e per l’impegno che esprimono nello stare in prima linea”. Quanto poi ai problemi legati alla giustizia che attanagliano il paese, Fini ha sottolineato la necessità di “lavorare insieme e non dividersi. È fondamentale che maggioranza e opposizione indichino uno dei due obiettivi strategici”. Nel corso della conferenza il presidente della Camera ha poi insistito sulla necessità di una corale assunzione di responsabilità. “Se non si insiste nel funzionamento della giustizia le riforme a costo zero non servono a nulla e sono foriere di altre complicazioni”. Un “movimento unitario”, ha ribadito, per una giustizia “più efficiente e che dia certezza ai cittadini che lo Stato li tuteli”.

Commenta Stampa
di Dario Palladino
Riproduzione riservata ©