Politica / Regione

Commenta Stampa

Campania

Fli: al via nomine, Caldoro si attenga a curriculum


Fli: al via nomine, Caldoro si attenga a curriculum
08/01/2011, 11:01


NAPOLI - "Il 12 gennaio in giunta sembra che Caldoro procederà ad una sfilza di nomine (Commissari, sub-commissari, aziende trasporti, ecc.) e noi di FLI, che abbiamo sacrificato il cenone di capodanno affinché la Giunta regionale finalmente si decidesse ad uscire dalla morsa del Manuale Cencelli dei partiti, non possiamo che ritenerci soddisfatti. Mentre gli altri erano a tavola con cotechino, lenticchie e champagne, infatti, noi abbiamo trascorso tante ore in Giunta regionale affinché l'esecutivo, che abbiamo tra l'altro contribuito ad eleggere, desse una risposta soprattutto alle centinaia di migliaia di pazienti che negli ultimi sei mesi non hanno avuto un'adeguata assistenza anche per il caos che regnava negli ospedali". E' quanto si legge in una nota diffusa dal Coordinamento Regionale Fli Campania, guidato dall'europarlamentare Enzo Rivellini. "La voce che gira nei corridoi del Palazzo è che il prossimo 12 gennaio il Governatore, preso improvvisamente da una frenetica voglia, nomini commissari, sub-commissari, direttori generali delle aziende ospedaliere, amministratori delle aziende trasportistiche, ecc. Speriamo che questa notizia non sia associata alla voce di un accordo non solo tra maggioranza ed opposizione, ma anche tra le varie forze della maggioranza e le tante componenti del Pdl che pare possano indicare dei nomi in proporzione ai consiglieri regionali di appartenenza. Siamo convinti che il governatore Caldoro si atterrà solo ai curriculum ed ai meriti dei candidati e che il nostro sacrificio sia servito solo a rafforzare la sua indipendenza e la sua libertà di scelta. Almeno lo speriamo...", conclude la nota.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©