Politica / Regione

Commenta Stampa

FLI Napoli: ritirare mozione sfiducia è incomprensibile


FLI Napoli: ritirare mozione sfiducia è incomprensibile
29/03/2011, 17:03

Il coordinamento cittadino ed il gruppo consiliare FLI Napoli hanno diffuso la seguente nota: «In assoluta coerenza con le posizioni assunte finora, domani saremo in aula in consiglio comunale. Il fatto che si discuta solo ora la mozione di sfiducia al Sindaco non può costituire un alibi per disertare la seduta, visto che siamo nei termini di legge previsti per la discussione della stessa.
La sfiducia al Sindaco non ha un carattere personale, è sempre stata per FLI l’occasione per animare la discussione in Consiglio e far emergere le gravi difficoltà, a partire da quelle finanziarie, che ricadranno sulla prossima amministrazione, qualunque essa sia.
Abbiamo proposto e firmato la mozione di sfiducia al Sindaco Iervolino, non comprendiamo le ragioni di una retromarcia così come viene proposta oggi dal candidato sindaco del Pdl. L’idea di ritirare la mozione è incomprensibile.
Solo pochi giorni fa si esultava con gli striscioni sotto San Giacomo contro il Sindaco, oggi si corre in suo soccorso. Per fortuna il 15 e 16 maggio si avvicinano e la parola passerà finalmente ai napoletani, stanchi di azioni riconducibili solo ai giochi della vecchia politica».

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©