Politica / Regione

Commenta Stampa

Fli: necessità di chiudere esperienza negativa del centrosinistra


Fli: necessità di chiudere esperienza negativa del centrosinistra
04/03/2011, 16:03

Il coordinamento cittadino Fli Napoli ha diffuso la seguente nota: «Alla luce della riunione appena conclusa la posizione del partito in merito allo scioglimento del consiglio comunale di Napoli è la seguente: Si ribadisce la necessità di chiudere l’esperienza negativa di governo della città del centrosinistra. In tal senso, FLI conferma la scelta di proporre la mozione di sfiducia motivata all’amministrazione quale atto politico fondamentale. FLI proporrà, pertanto, nella conferenza dei capigruppo, di calendarizzare al più presto la discussione sulla mozione presentata da 31 consiglieri in data 2 marzo. Per quanto attiene alla scelta delle dimissioni per determinare lo scioglimento anticipato del Consiglio Comunale, FLI deplora la gestione approssimativa, superficiale e dilettantistica della vicenda da parte del Pdl. Ciò nonostante, FLI, che ha già sottoscritto le proprie dimissioni, è pronta a ripresentarle. Naturalmente, visto il precedente, sarà attenta a verificare la regolarità delle altre 30 firme occorrenti per lo scioglimento del Consiglio Comunale. Il coordinamento cittadino di FLI ha ulteriormente sottolineato che le scelte del partito non sono e non saranno legate ad alcun calcolo politico-elettorale, ma solo alla ferma volontà di ricercare soluzioni a vantaggio esclusivo della città e per sancire l’alleanza coi napoletani e non certo coi partiti ed i loro pasticci».

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©