Politica / Politica

Commenta Stampa

Flora Beneduce: “Donne di spessore al Governo. Finalmente mi sento rappresentata”


Flora Beneduce: “Donne di spessore al Governo. Finalmente mi sento rappresentata”
17/11/2011, 10:11

“La presenza di tre donne nel Governo Monti mi sembra un segnale positivo per tutti i cittadini italiani”. Così Flora Beneduce, consigliere nazionale dei Club della Libertà, commenta l’ingresso nell’esecutivo di Anna Maria Cancellieri, Paola Severino e Elsa Fornero. A loro sono stati affidati il ministero degli Interni, della Giustizia e del Lavoro e politiche sociali. “Il lavoro che sono chiamate a svolgere richiede impegno e abnegazione. Si tratta di doti che le donne hanno nel proprio patrimonio genetico. In più, queste donne sono professioniste che si sono distinte per capacità professionali, per carisma e, soprattutto, per la grande umanità. Nelle loro attività quotidiane, hanno già dimostrato di voler porre attenzione ai problemi del welfare e alla difesa dei valori familiari. Sono convinta che i dicasteri siano stati affidati alle persone giuste. Inoltre, sono orgogliosa che per la prima volta nella storia della nostra Repubblica, l’Italia abbia un Guardasigilli donna. Chi mi conosce, sa che non ho mai condotto battaglie di genere. La quota rosa mi è sempre sembrata una diminutio per noi donne. In questo caso, sono veramente contenta che la scelta sia ricaduta su persone di spessore, attive nel sociale, innamorate del proprio paese. Finalmente mi sento rappresentata e auspico che anche in futuro, le donne presenti nelle istituzioni siano individuate secondo il criterio del merito”.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©