Politica / Regione

Commenta Stampa

Foglia (UDC): “Imu è un colpo mortale per l’Agricoltura. Il Governo risponda presto alle istanze del comparto”


Foglia (UDC): “Imu è un colpo mortale per l’Agricoltura. Il Governo risponda presto alle istanze del comparto”
13/03/2012, 16:03

“L’Agricoltura non può aspettare, l’Imu avrà un impatto devastante che metterà in crisi tutto il settore già in grave difficoltà. Soprattutto qui al Sud dove anche a causa delle avversità metereologiche dello scorso mese le imprese sono allo stremo. Apprendo con viva soddisfazione che il Presidente Casini giovedì incontrerà il premier ed ha già annunciato la sua posizione chiara per la modifica dell’imposta in agricoltura”.



Così l’On. Pietro Foglia (UDC), Presidente della Commissione Agricoltura della Campania e Responsabile Nazionale UDC per i rapporti con il Mezzogiorno dopo la dichiarazione del Ministro Catania, per il quale “si dovrà tornare su questo tema non appena il contesto finanziario lo consentirà”.

Il Presidente Foglia, già lo scorso febbraio, quando la Conferenza delle Regioni e delle Province autonome chiedeva al Governo di esentare dal pagamento dell’imposta i fabbricati rurali ad uso strumentale, o di valutare la possibilità di una consistente riduzione degli oneri, aveva espresso il suo pieno e convinto sostegno alla proposta formulata dall’organismo presieduto da Vasco Errani.



“Il comparto agricolo, che pur in una situazione generale di crisi economica, era riuscito a tenere dimostrando anche vitalità economica e stabilità – ha sottolineato Foglia - , verrebbe messo a dura prova da una imposta che sommerebbe ai maggiori costi gestionali, tra cui il ''caro-gasolio'', anche quelli fiscali. Un vero colpo mortale per l’agricoltura. E’ necessario – ha concluso il Responsabile UDC Mezzogiorno, Pietro Foglia - che il Governo tenga conto di queste istanze e che giovedì dia una prima risposta in tal senso”.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©