Politica / Napoli

Commenta Stampa

Fogne rotte ed allagamento di liquami in via emilio scaglione


Fogne rotte ed allagamento di liquami in via emilio scaglione
26/03/2012, 15:03

Gravi disagi questa sera in via E. Scaglione tra Chiaiano e Piscinola. Un Tombino è saltato allagando di liquami maleodoranti la strada. Gli uomini dell‘ufficio Fognature non sono riusciti ad intervenire perché non trovavano le chiavi per aprire i tombini ed accedere all’interno della rete fognaria. Nel frattempo si sono registrati gravi rallentamenti alla circolazione delle auto il cui transito si è rallentato per ore e disagi per i residenti della zona intossicati dal cattivo odore. Il presidente della Municipalità Angelo Pisani che è giunto prontamente in via E. Scaglione per assistere i cittadini, vista la gravità della situazione, ha chiamato immediatamente i Vigili del Fuoco per forzare l’accesso all’interno delle fogne e cominciare le operazioni di intervento. “Una situazione vergognosa ed inammissibile - ha commentato il presidente Pisani che punta il dito contro la cattiva manutenzione dell’impianto fognario da parte del Comune -. Adesso è saltato un tombino e se fosse successo qualcosa di più grave? Non è possibile perdere ore e ore per un disagio che si sarebbe potuto evitare se solo il Comune si fosse preoccupato della manutenzione dell‘ impianto fognario. Dopo l’intervento di questa sera, pretendo che il sindaco domani faccia disinfestare la zona allagata da feci e sporcizia di ogni genere e faccia pulire a fondo le strade. L’episodio di oggi è inaccettabile e informerò le autorità competenti. Non si può essere cosi approssimativi e negligenti”.




Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©