Politica / Politica

Commenta Stampa

Fondi della biblioteca di Angri a rischio senza l'approvazione del bilancio entro il 30 giugno


Fondi della biblioteca di Angri a rischio senza l'approvazione del bilancio entro il 30 giugno
23/06/2012, 11:06

"La Giovane Italia Angri, venuta a conoscenza del serio rischio che si corre di perdere i fondi (circa un milione e mezzo di euro) riguardo al progetto di riqualificazione biblioteca, denominato (mens sana in corpore sano). Ricordando che mesi addietro avevamo presentato una interrogazione consiliare a riguardo, tramite il gruppo consiliare Pdl, dove l' amministrazione ci rispondeva che il progetto era stato approvato dal Ministero. Oggi rimaniamo sconcertati davanti alla disattenzione della stessa amministrazione, che non si è accorta delle condizioni dettate dall' ente. Per accedere ai fondi PON bisogna necessariamente approvare il bilancio entro il 30 giugno. "Noi giovani" chiediamo a tutti i consiglieri comunali, un atto di responsabilità verso la città. Se ciò non avvenisse, si negherebbe ai giovani di Angri la possibilità di avere finalmente un vero centro di aggregazione culturale, perdendo così un occasione, che difficilmente potremmo riavere negli anni a venire". Così la Giovane Italia Angri.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©