Politica / Regione

Commenta Stampa

Fondi Fas, Caldoro: "Il Sud parte per un nuovo sviluppo"


Fondi Fas, Caldoro: 'Il Sud parte per un nuovo sviluppo'
03/08/2011, 17:08

Il Comitato interministeriale per la programmazione economica ha approvato il Programma attuativo regionale della Campania, con un finanziamento complessivo di un miliardo e 181 milioni di euro di fondi Fas (Fondo aree sottoutilizzate) 2007-2013 per 12 importanti opere infrastrutturali, di cui sei relative al sistema metropolitano regionale e sei al sistema stradale e autostradale.

Nella stessa seduta, il Cipe ha assegnato altresì ulteriori 1,4 miliardi di euro a 3 opere nazionali che riguardano anche la Campania, e cioè la nuova linea ferroviaria Napoli - Bari, il potenziamento della ferrovia Salerno - Reggio Calabria e il completamento dell'adeguamento dell'autostrada A3 Salerno - Reggio Calabria.

“Abbiamo svolto davvero un buon lavoro – sottolinea il presidente della Regione Campania Stefano Caldoro – con il ministro Fitto e i presidenti delle altre Regioni meridionali, in pieno accordo con il presidente Berlusconi e l’intero Governo.

“Nella individuazione delle opere da finanziare - continua il presidente – abbiamo tenuto conto dei cantieri aperti, dei completamenti, della continuità funzionale e di quelle previste con cofinanziamento.

“Il Governo, grazie anche alla fattiva collaborazione delle Regioni del Mezzogiorno, dà di fatto l’avvio al Piano per il Sud.

“L’intesa di programma realizzata prevede ingenti risorse, grazie alle quali il Sud parte per un nuovo sviluppo. Nei prossimi mesi ci saranno altre tappe del percorso di rilancio e di crescita delle aree meridionali”, conclude Caldoro.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©