Politica / Politica

Commenta Stampa

Fondi Lazio, concessi i domiciliari a Franco Fiorito

L'ex capogruppo era in carcere dal 2 ottobre scorso

Fondi Lazio, concessi i domiciliari a Franco Fiorito
27/12/2012, 11:42

ROMA - Brindisi di Capodanno a casa per Franco Fiorito. All’ex capogruppo del Pdl, arrestato il 2 ottobre scorso per la vicenda dei fondi in consiglio regionale, sono stati concessi gli arresti domiciliari. Fiorito era detenuto nel carcere di Regina Coeli con l’accusa di peculato per aver sottratto un milione 300mila euro dai fondi destinati ai partiti. Secondo fonti giudiziarie, a concedere i domiciliari sarebbe stato il gip Stefano Aprile che avrebbe accolto la richiesta della difesa di  Carlo Taormina. 

Commenta Stampa
di Maria Grazia Romano
Riproduzione riservata ©