Politica / Regione

Commenta Stampa

Il sindaco ottimista dopo l'incontro a Palazzo Chigi

Fondi per Napoli, de Magistris: Spero in piena collaborazione


Fondi per Napoli, de Magistris: Spero in piena collaborazione
27/07/2011, 14:07

NAPOLI - Luigi de Magistris incontra a Palazzo Chigi il premier Silvio Berlusconi e batte immediatamente cassa. Rifiuti e differenziata, Forum delle Culture e metrò: tre progetti per un ammontare di 500milioni di euro per far ripartire la città strozzata. I fondi Cipe verranno utilizzati per completare la linea metropolitana di Napoli, mentre per estendere il porta a porta ad almeno la metà della popolazione occorrono altri dieci milioni di euro, cinquanta in tutto per il piano anti-emergenza. Per il Forum delle Culture, e per il consequenziale recupero del centro storico, occorrono invece 200 milioni di euro. Cifre riportate nero su bianco nel dossier che il primo cittadino partenopeo ha consegnato alla presenza di Gianni Letta e del vicesindaco Sodano. Il tesoretto da 500milioni di euro rientrerebbe nel pacchetto di circa due miliardi di euro di cui Napoli è beneficiaria sulla scorta dei progetti finora presentati.
Ancora lontana però l’intesa istituzionale tra Palazzo San Giacomo e Palazzo Grazioli. Al momento, stando alle voci circolate dopo l’incontro, pare che Berlusconi abbia detto alla fascia tricolore che valuterà i progetti sui quali l’amministrazione comunale ha detto che si assumerà tutte le responsabilità. Strada ancora in salita, dunque, soprattutto alla luce del nuovo flop alla Camera del decreto sblocca flussi che rischia di decadere definitivamente. Ma de Magistris si dice fiducioso: “Ora m’aspetto la piena collaborazione per il bene della città”, afferma.

Commenta Stampa
di Davide Gambardella
Riproduzione riservata ©