Politica / Regione

Commenta Stampa

Fondi Ue, Caldoro: Campania è nel pool guida fondi 2014/2020


Fondi Ue, Caldoro: Campania è nel pool guida fondi 2014/2020
07/10/2013, 12:53

NAPOLI – “Sono orgoglioso di condividere con il Consiglio regionale e con le forze sociali ed economiche il riconoscimento che la Campania ha ottenuto dall’Europa nella accelerazione della spesa dei fondi Ue tanto che oggi la nostra Regione è rientrata nel pool delle cinque regioni che guiderà la programmazione dei fondi comunitari 2014/2020”.
E’ quanto ha affermato il Presidente della Regione Campania, Stefano Caldoro, intervenendo in Consiglio regionale, presieduto da Paolo Romano, nel dibattito sui fondi Ue.
Il Presidente Caldoro ha ricordato che oltre 1 miliardo di euro di Por fesr 2007-2013 è stato destinato a interventi per l'accelerazione della spesa ed è stato destinato al sostegno del tessuto produttivo campano e all’occupazione, a iniziative nel campo dei trasporti, all’efficientamento energetico, a progetti rivolti ai Comuni al di sotto dei 50mila abitanti.
“L’accelerazione della spesa si è ottenuta attraverso i “programmi paralleli”, concordati in sede di tavolo nazionale prima con il Ministro Barca e poi col Ministro Trigilia, andando in “overbooking di impegni” , puntando sui grandi progetti e sulla qualificazione della spesa dei fondi, volta ad evitare la frammentazione delle risorse che nel passato ha caratterizzato la nostra regione” – ha proseguito il Presidente Caldoro, che ha aggiunto, a questo proposito, che entro ottobre partirà il grande progetto depurazione Regi Lagni ed 1 miliardo di bandi di opere pubbliche caratterizzati dalla qualificazione della spesa e incentrati sui grandi temi del nostro territorio a cominciare dall’ambiente per proseguire con la protezione civile, la ricerca e l’innovazione, lo sviluppo urbano.
“Queste azioni – ha proseguito - ci permettono di agganciare la programmazione 2014-2020 – e di essere una Regione che anticipa le linee e fa da modello alle altre regioni”.
Il presidente Caldoro ha anche sottolineato la positività del lavoro svolto dal tavolo di partenariato, presieduto dal consigliere regionale Luciano Schifone, e rafforzato dalla condivisione delle forze sociali ed economiche e dell’Anci con la quale è stato sottoscritto un Protocollo di intesa.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©