Politica / Politica

Commenta Stampa

Il Governatore intervistato da Alessio Vinci

Formigoni: “Si va al voto e io sarò certamente in campo”


Formigoni: “Si va al voto e io sarò certamente in campo”
14/10/2012, 17:32

MILANO - “Ritengo sbagliato mandare in crisi un governo come la Lombardia in un momento come questo di crisi economica. Se però i leghisti vogliono le elezioni anticipate, non possono pensare di tenere in agonia la Lombardia per sei mesi fino ad aprile. Se Maroni non chiarifica il suo pensiero entro domani, anticipo le modalità per arrivare al più presto al voto”.

Queste le ultime dichiarazioni di Roberto Formigoni che, intervistato alla trasmissione di Canale 5 “Domenica Live” da Alessio Vinci, ha chiarito la sua posizione dopo i commenti di Angelino Alfano, contrario ad ogni forma di accanimento terapeutico per la Regione Lombardia .

“Per il bene dei lombardi cercherò di mandare al voto la Lombardia il più rapidamente possibile. Si va al voto e io sarò certamente in campo in una posizione che devo determinare”, ha spiegato il Governatore.

Formigoni, in relazione alla posizione della Lega, ha chiarito : “Se il Carroccio continuerà a ritenere che si deve andare al voto si tolga dalla testa di farlo ad aprile, con una campagna elettorale devastante di sei mesi. Se si va a votare, si va a votare il più presto possibile oppure il 2015”.

Ha poi affermato: “In Lombardia il 50,1% degli elettori è perché Formigoni continui la sua esperienza di governo, perché i lombardi mi hanno conosciuto personalmente, sanno come sono e la mia onestà”. 

Commenta Stampa
di Rosa Alvino
Riproduzione riservata ©

Correlati