Politica / Napoli

Commenta Stampa

Pisani:"Addirittura una badante all'assessore, è troppo..."

Forum delle Culture, il grande bluff


Forum delle Culture, il grande bluff
31/07/2013, 11:02

NAPOLI - Da grande evento a grande bluff, una querelle infinita sul Forum Universale delle Culture che ha contraddistinto il fallimento culturale e logistico dell’amministrazione de Magistris che, se anche passata nel tritacarne della spending review non ha saputo gestire in economia un evento imprescindibile per la città. Su questo argomento e a seguito dell’incarico dato dal sindaco de Magistris all’organizzatore di eventi sudamericano Neumann con un esborso annuo di 40mila euro, è intervenuto l’avvocato Angelo Pisani, presidente dell’VIII Municipalità e leader nazionale di Noi Consumatori. “ E’ chiaro dalla vicenda del promoter Neumann che il Comune di Napoli abbia voluto affiancare una badante al neo assessore alla cultura Nino Daniele, in evidente stato di imbarazzo sugli eventi culturali in generale, e molto probabilmente sul suo ruolo istituzionale in una città come Napoli.” Pisani ha poi continuato: “Spendere 40mila euro per pagare un consulente esterno che faccia il lavoro di un assessore comunale è la cosa più stramba che si possa ascoltare anche in considerazione del fatto che già spendiamo un patrimonio per staff vari e consulenze d’ogni tipo”. Pisani ha poi sottolineato: “il forum delle culture rappresentava un evento imprescindibile per la città di Napoli, un’occasione anche per le periferie a cui poteva essere garantito un ruolo non marginale. E’ avvilente constatare che a tutto oggi non si sa nemmeno quando e se partirà questo evento internazionale che Napoli ha perduto irrimediabilmente”.

 

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©