Politica / Regione

Commenta Stampa

Il nuovo gruppo muove le fila dal vecchio Mpa

Forza del Sud: in campo il movimento arancione

Miccichè: "E' il soggetto politico necessario nel Meridione"

.

Forza del Sud: in campo il movimento arancione
15/03/2011, 16:03

NAPOLI – E’ un’aula gremita quella che ha salutato l’incontro tenutosi nella sede del Consiglio Regionale della Campania per salutare la discesa in campo di “Forza del Sud”.
Una tavola rotonda che sulla carta non doveva essere politica, ma che di fatto ha sancito il rilancio di una nuova classe amministrativa, sulle ceneri dell’Mpa in Campania.
“Con Forza del Sud prosegue in Campania il nostro progetto politico per il rilancio e lo sviluppo del territorio, di rinnovamento e di svolta per rimediare ai disastri provocati dal centro sinistra, già intrapreso, in alleanza con il PdL, alla Regione e nelle province, per il riscatto della Campania e per la valorizzazione del territorio e per una politica per la gente e per le fasce deboli che, da sempre, contraddistingue la nostra comunità politica ed umana” – ha sottolineato il segretario generale della Regione Lazio, Salvatore Ronghi, fondatore del gruppo.
Presente in sala anche il sottosegretario di Stato Gianfranco Miccichè, per il quale “Forza del Sud è il soggetto politico di cui la Campania e il Mezzogiorno necessitano per dare slancio allo sviluppo del meridione concentrando ogni energia e passione e attraverso un’azione politica determinata capace di incidere sulle politiche del governo e promuovere lo sviluppo armonico di tutto il Paese”.
La nascita del partito conclude, dunque, l’esperienza dell’Mpa in Regione, fallita a causa di contrasti insanabili sul piano sia nazionale che locale. Adesso, insomma, si guarda al futuro: alle prossime comunali il gruppo di Miccichè e dei suoi punta tutto su Gianni Lettieri.

Commenta Stampa
di Ornella d'Anna
Riproduzione riservata ©