Politica / Parlamento

Commenta Stampa

Il leader Pd: agenti dovranno anticipare spese G8

Franceschini, governo tradisce elettori e danneggia polizia


Franceschini, governo tradisce elettori e danneggia polizia
30/03/2009, 14:03


Il leader del Pd Dario Franceschini si schiera con le forze di polizia. I sindacati protestano davanti al Viminale contro i tagli al comparto sicurezza. Franceschini accusa: “La sicurezza è stato uno dei cavalli di battaglia del centrodestra alle ultime elezioni politiche ma le aspettative degli elettori sono state tradite”.
Secondo dichiarazioni in possesso di Franceschini, i poliziotti che dovranno lavorare al G8 devono antipare, da soli, le spese.
La denuncia trova conferma nelle affermazioni del sindacato di polizia Siulp: “E’ importante dare un segnale al governo e al presidente del Consiglio - dice il segretario nazionale Michele Alessi - noi non condividiamo il progetto sulle ronde. Bisogna rafforzare le forze di polizia ordinarie come i carabinieri, la finanza, la polizia di Stato e le altre polizie. Bisogna dare mezzi e strumenti alle forze dell'ordine”.

“Ci sarà una ragione - ha commentato Franceschini - se tutti i sindacati di polizia esprimono una protesta civile e ferma. Il governo ha fatto tagli per 3,5 miliardi al settore e poi con un'operazione demagogica e d’immagine ha raccontato che il problema viene risolto con le ronde di privati cittadini. E' ora - ha aggiunto - di dire basta alla demagogia e alle falsità, servono fatti concreti".

LA PROTESTA
Forze dell'ordine in rivolta contro i tagli al comparto sicurezza. Sono circa 300 i rappresentanti dei sindacati di polizia che stanno manifestando davanti al Ministero dell'Interno contro i tagli alla sicurezza.
Sono presenti  varie sigle: Siulp, Siap-Anfp, Silp-Cgil, Consap, Ugl, Coisp e Uilps. Le leggi finanziarie, stando alle parole dei sindacati, ''continuano a tagliare i fondi alla sicurezza, causando, di fatto, un grave deficit nell'organico delle forze dell'ordine e gravi difficolta' gestionali delle risorse e dei mezzi di lavoro: se si va avanti così - continuano i rappresentanti delle forze di polizia - si rischia il fallimento''.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©