Politica / Napoli

Commenta Stampa

Fumata nera per l’elezione del Presidente della Commissione Bagnolifutura


Fumata nera per l’elezione del Presidente della Commissione Bagnolifutura
08/11/2011, 16:11

Rinviata ulteriormente, a data da stabilire, l’elezione del Presidente della Commissione Bagnolifutura.
In apertura il consigliere anziano Nonno aveva richiesto il posticipo dei lavori alle ore 12 per consentire ai consiglieri assenti di partecipare alla votazione.
Auspicando la proposta di una candidatura unica da parte delle opposizioni il capogruppo IDV Francesco Moxedano ed il consigliere Antonio Borriello hanno preannunciato, in caso contrario, la propria astensione.
I lavori sono ripresi alle ore 12 ed il consigliere Lebro ha avanzato la candidatura del consigliere Andrea Santoro.
Il consigliere Lanzotti, pur ritenendo legittima ed autorevole la candidatura del consigliere Santoro, ha proposto il consigliere Gennaro Castiello per la presidenza della commissione.
Nominati gli scrutatori si è proceduto con la votazione : il consigliere Castiello (PDL Napoli) è stato votato dai consiglieri Nonno(PDL), Castiello(PDL Napoli) e Palmieri (Liberi per il Sud) mentre il consigliere Santoro è stato votato dai consiglieri Lebro( UDC), Santoro(FLI) e Zimbaldi(gruppo misto) mentre tutti i 5 consiglieri di maggioranza presenti si sono astenuti(Borriello Antonio,Moxedano,Schiano,Varriale e Iannello).
Entrambi i candidati hanno riportato tre voti pertanto il consigliere anziano Nonno, come previsto dallo Statuto in caso di parità, ha rinviato a data da destinarsi la prossima seduta per l’elezione del presidente della Commissione Bagnolifutura.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©