Politica / Regione

Commenta Stampa

Comune e Forze dell'Ordine parlano ai più piccoli

Fuochi di Capodanno: parte la campagna di prevenzione


.

Fuochi di Capodanno: parte la campagna di prevenzione
16/12/2010, 15:12

NAPOLI - Tenersi alla larga sia dai fuochi pirotecnici illegali che da quelli legali. E’ questo il messaggio lanciato oggi durante l’incontro che si è tenuto a Palazzo San Giacomo con gli alunni della scuola Nino Cortese di San Giovanni. Come ha sottolineato il promotore dell’iniziativa, lì assessore comunale all’Ambiente e Sanità Rino Nasti, si tratta di un’ iniziativa fondamentale in vista di Capodanno, momento in cui ovviamente si riscontra il picco massimo di feriti a causa di esplosioni improvvise.
Bengala, bombe di Maradona e quant’altro vengono maneggiate soprattutto dai più giovani nelle prime ore del il primo giorno dell’anno. I ragazzini trovano gli ordigni per strada e li raccolgono, con conseguenze pesantissime per loro. Il trend segna una leggera diminuzione rispetto agli anni passati, hanno detto i presenti: gli interventi sanitari occorsi per tamponare il fenomeno sono minori, ma si tratta comunque di percentuali raccapriccianti.

Commenta Stampa
di Ornella d'Anna
Riproduzione riservata ©