Politica / Politica

Commenta Stampa

Futuro e libertà a fianco de Il manifesto


Futuro e libertà a fianco de Il manifesto
11/02/2012, 10:02

"Non condivido le tue idee, ma mi batterò fino alla morte affinchè tu possa esprimerle". Credendo fermamente in questo principio ispirato da Voltaire, Futuro e Libertà, esprime solidarietà e vicinanza a tutta i giornalisti e collaboratori della redazione de Il Manifesto, posto in liquidazione coatta amministrativa. A tal riguardo stamani a Napoli, il capogruppo in Consiglio Comunale Andrea Santoro, il coordinatore cittadino Raffaele Ambrosino e il coordinatore provinciale Pietro Diodato, si sono recati presso una nota edicola a pochi passi da Palazzo San Giacomo, per acquistare alcune copie dello storico quotidiano.
"Con questo gesto - dichiarano i dirigenti napoletani di Fli - abbiamo voluto invitare quanti hanno a cuore la la pluralità e la libertà di informazione, ad esser sempre e più vicini a quelle testate come il Manifesto e non solo, che non essendo vicine o di proprietà di grandi gruppi finanziari e non ricevendo i fondi per l'editoria, vivono in un continuo stato di prepacariato assoluto".
"L'auspicio è che in breve tempo - concludono - si possa trovare un'adeguata soluzione, per cercare di salvare tutti gli organi di stampa cartacea, web e televisiva, messi a serio richio da una crisi che investe da sin troppo tempo il nostro Paese".

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©