Politica / Parlamento

Commenta Stampa

Galan incontra il Ministro dell'agricoltura della Federazione Russa


Galan incontra il Ministro dell'agricoltura della Federazione Russa
08/02/2011, 09:02

“Le nostre agricolture sono di fatto complementari l’una con l’altra. L’agricoltura russa, anche grazie alla stessa conformazione della Federazione, è in grado di produrre grandi quantità di commodities, mentre la nostra agricoltura possiede una vocazione alla qualità e all’eccellenza. Ciò consente un proficuo scambio commerciale tra i nostri due sistemi agricoli. È stato perciò molto facile rappresentare le istanze dei nostri imprenditori e del nostro sistema agroalimentare nel colloquio che ho avuto oggi pomeriggio con la mia collega, il Ministro dell’agricoltura della Federazione Russa Elena Borisovna Skrynnik. Abbiamo avuto modo di toccare alcune delle questione aperte che vedono protagonisti i nostri agricoltori e le nostre imprese. La Russia costituisce un mercato che offre opportunità sempre più grandi al Made in Italy e ai nostri prodotti di eccellenza.

Con il Ministro Skrynnik abbiamo discusso di un protocollo d’intesa tra i nostri due Paesi e ho colto l’occasione per invitare la mia collega russa al più presto a Roma per perfezionarlo. Mi ha risposto che conta di venire già la prossima settimana al seguito del Presidente Dmitrij Medvedev.

Infine, un altro tema che abbiamo affrontato è quello delle bioenergie e delle energie rinnovabili nel loro complesso, sempre più centrale e strategico per gli agricoltori del XXI secolo”.

Così il Ministro delle politiche agricole alimentari e forestali Giancarlo Galan, a margine dell’incontro di oggi pomeriggio con il Ministro dell’agricoltura della Federazione russa Elena Borisovna Skrynnik a Mosca.

All’incontro hanno partecipato anche alcuni imprenditori italiani, leader del Made in Italy nel mercato russo.

Commenta Stampa
di redazione
Riproduzione riservata ©