Politica / Parlamento

Commenta Stampa

Gasparri: "Stiamo per cacciare i vertici RAI"


Gasparri: 'Stiamo per cacciare i vertici RAI'
13/02/2009, 12:02

Consueto attacco del Presidente dei Senatori del PdL, Maurizio Gasparri, contro la trasmissione Anno Zero e il suo conduttore, Michele Santoro: "Santoro e il presunto comico Vauro (che in realtà non è un comico ma un vignettista, ndr) sono due volgari sciacalli che vomitano insulti con le tasche piene di soldi dei cittadini. Gente così offende la verità, alimenta odio e merita solo disprezzo totale della gente perbene. L'insulto è la loro regola. Colpa di gestori della Rai che per fortuna stanno per essere cacciati come meritano".
Pronta la risposta di Silvana Mura, dell'Italia dei Valori: "Dall’abituale scomunica del venerdì che il presidente dei senatori del Pdl lancia su Santoro e Annozero tutti possiamo trarre due importanti lezioni. La prima è che la colpa gravissima di Santoro e Vauro, accusati di alimentare odio, è quella di aver riproposto le serene parole pronunciate da Gasparri sul caso Englaro. La seconda lezione è che la maggioranza si appresta ad epurare la Rai, dal momento che è lo stesso Gasparri che annuncia la 'cacciata meritata' dei vertici. Viene da dire che sulla Rai tutto procede come da copione".
Effettivamente, avendo il PdL, insieme al PD, eletto alla presidenza della Commissione di Vigilanza RAI una personalità debole come Sergio Zavoli, non c'è nulla più ad ostacolarlo, visto che l'unica opposizione, cioè l'Italia dei Valori, ha abbandonato la commissione.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©