Politica / Parlamento

Commenta Stampa

Un protocollo che introduce una nuova materia

Gelmini e La Russa preparano la scuola per i nuovi Balilla


Gelmini e La Russa preparano la scuola per i nuovi Balilla
20/09/2010, 09:09

ROMA - Un articolo di Famiglia Cristiana rivela l'esistenza di un protocollo Gelmini-La Russa per introdurre una nuova materia nei licei: "allenati per la vita". SI tratta di una materia che comprende pronto soccorso, arrampicata, nuoto, salvataggio e orienteering - scritto anche male, orientiring, a dimostrazione della qualità di chi ha scritto il protocollo - e cioè sopravvivenza e capacità di andare nei boschi. Inoltre ci sarà anche tiro con l'arco e tiro con la pistola ad aria compressa. Non è una impressione: si tratta dell'addestramento di base dei soldati. L'unica differenza è che i soldati usano le armi vere e che spesso vanno in giro con gli zaini pieni. E la circolare spiega a che serve questo corso: "Le attività in argomento permettono di avvicinare, in modo innovativo e coinvolgente, il mondo della scuola alla forze armate, alla protezione civile, alla croce rossa e ai gruppi volontari del soccorso". Con in più la sorpresina finale: a fine corso ci sarà "una gara pratica tra pattuglie di studenti". Occhio al termine, perchè dice proprio così: pattuglie.
E questo va messo in correlazione con la mini-naja: visto che questo primo esperimento è passato tranquillamente, con tanto di pubblicità in TV e stanziamento di 20 milioni di euro, perchè non insistere? Questo protocollo è molto simile al modello di scuola che c'era nel fascismo e nel nazismo. A di là delle idee politiche, il risultato di quella scuola era di avere giovani vittime del bullismo, che viene incentivato dalle attività fisica; giovani molto ignoranti, perchè queste attività fisiche non possono essere svolte in un'ora al giorno; giovani completamente rimbambiti dalla propaganda di regime, che è connessa intimamente ad una attività fisica così intensa. Insomma, il protocollo Gelmini-La Russa è un protocollo per creare i nuovi balilla del 2000.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©