Politica / Politica

Commenta Stampa

L'ex ministro fa un video, ma...

Gelmini: "Troppe multe a Milano". Lo dice davanti ad auto in sosta vietata


Gelmini: 'Troppe multe a Milano'. Lo dice davanti ad auto in sosta vietata
31/03/2016, 18:36

MILANO - L'ex Ministro dell'Istruzione del governo Berlusconi, Maria Stella Gelmini, dà ancora una volta degna prova di sè. 

La Gelmini infatti ha girato un breve video, che poi ha diffuso sui social network, in cui accusa il sindaco uscente di Milano Giuliano Pisapia di aver aumentato le tasse ai milanesi (770 milioni in cinque anni, precisa) e di aver fatto fare oltre 10 mila multe solo per fare cassa. Poi la solita ricetta qualunquista che non dice niente: "Noi vogliamo avere un traffico più fluidificato (neanche fluido, ndr) e gli autovelox solo dove servono". 

Ok, è la solita propaganda in vista per le elezioni, dirbbe qualcuno. Ma guardate la foto, che è un fotogramma del video. Il cartello alle spalle della Gelmini è un cartello di divieto di sosta. Quindi le tre autovetture che sono alle spalle della Gelmini sono in divieto di sosta. E quindi vorrei capire: se passa di là un vigile e mette tre belle multe, lo fa per rimpinguare le casse del Comune o solo per far rispettare la legge? 

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©