Politica / Regione

Commenta Stampa

Gennaro Salvatore, su mozione sfiducia Vetrella


Gennaro Salvatore, su mozione sfiducia Vetrella
21/09/2011, 12:09

“La decisione di trasformare nei fatti la discussione sulla mozione di non gradimento nei confronti dell’assessore Vetrella in un confronto politico sulle strategie necessarie al rilancio del trasporto pubblico locale è una scelta saggia che va sottolineata perché pone al centro dell’impegno del Consiglio regionale l’interesse reale del cittadino-utente, e cioè la funzionalità e la qualità del servizio, allontanando intanto il sospetto, peraltro circolato sulla stampa, che l’intera vicenda attenesse più semplicemente a rivalse personali e personalistiche che poco o nulla hanno a che vedere con la politica”.
Ad affermarlo è il presidente del Gruppo “Caldoro Presidente” del Consiglio Regionale della Campania, Gennaro Salvatore che aggiunge:
“Devo dunque dare atto a tutte le forze politiche che ieri hanno reso possibile questa piccola ma importante svolta e di aver dunque condiviso l’opportunità di dover mettere da parte sterili polemiche per affrontare e sciogliere i nodi che soffocano la Campania, guardando dunque all’aula consiliare come a una palestra di buona politica e buon governo anziché come a un luogo di scontro e rivalsa”.
“Una condizione di contesto, questa, - ha concluso Salvatore – che come del resto ha già annunciato, troverà l’immediato intervento e presenza del presidente Caldoro, il quale, ricorderei, non ha mai fatto mancare il proprio impegno per far emergere dal confronto in Aula le sinergie politiche possibili per accompagnare la Campania fuori dalle sue emergenze e consentirle di imboccare la strada dello sviluppo”.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©