Politica / Parlamento

Commenta Stampa

GERUSALEMME: NAPOLITANO PIANTA ULIVO NEL PARCO DEI PRESIDENTI


GERUSALEMME: NAPOLITANO PIANTA ULIVO NEL PARCO DEI PRESIDENTI
21/11/2008, 18:11

Il 25 novembre il Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, nel corso della sua visita in Israele, pianterà, come è tradizione, un ulivo nel Parco dei Presidenti a Gerusalemme. L'albero sarà donato dal KKL, il Keren Kayemeth LeIsrael, la più antica associazione ecologica del mondo, nata nel 1901. Domenica, a poche ore dalla missione italiana del capo dello stato e 250 imprenditori in Israele, si svolgerà, informa un comunicato dell'associazione, il Gala di Apertura della campagna del KKL che si è aggiudicato il Progetto Halutzit, un piano ambizioso volto a riguadagnare il deserto del Neghev e a trasformare intere aeree disabitate in villaggi attrezzati, appena sotto la Striscia, da destinare ai cittadini evacuati da Gaza e da Gush Katif. Lo scorso anno gli italiani hanno donato un milione di euro all'organizzazione per la realizzazione del Parco Italia, sorto tra Nethanya e Herzlya a nord di Tel Aviv.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©