Politica / Parlamento

Commenta Stampa

Gheddafi ricatta l'Italia: "Pagateci, se volete fermare i flussi migratori"


Gheddafi ricatta l'Italia: 'Pagateci, se volete fermare i flussi migratori'
11/06/2009, 15:06

Il leader libico Muhammar Gheddafi, in visita di Stato a Roma, in un intervento effettuato a Palazzo Giustiniani, ha bussato a cassa. "Un miliardo di euro all'anno non basta. Se l'Europa vuole che la Libia fermi i flussi migratori, servono più risorse".
Il leader libico si riferisce ai soldi che l'Unione Europea paga ogni anno alla Libia affinchè effettui una seria lotta contro i trafficanti di uomini, che portano i migranti lì e li accatastano sulle navi in partenza per la Sicilia. Naturalmente, ha dimenticato che il governo Berlusconi ha già pagato o sta pagando - a parte, con i soldi dei contribuenti - cinque miliardi di euro e in più gli abbiamo fornito tre motovedette armate per il pattugliamento sottocosta. Sarebbe interessante sapere cosa ci deve fare con tutti quei soldi.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©