Politica / Politica

Commenta Stampa

Giornalisti, Falco: "2012, anno cruciale per la professione"


Giornalisti, Falco: '2012, anno cruciale per la professione'
29/12/2011, 14:12

"Care colleghe e cari colleghi, come ogni anno auguro a tutti Voi e alle Vostre famiglie un felice 2012. Quest’anno sarà cruciale per tutte le professioni, nessuna esclusa. Il Governo, infatti, ha intenzione di riformare tutti gli Ordini professionali. La data entro la quale si dovranno individuare soluzioni è quella del 13 agosto. La riforma riguarda tutti, professionisti, pubblicisti e iscritti all’Elenco speciale. Ciascuno di noi, secondo il proprio ruolo, sarà chiamato a dare il proprio contributo, tenendo conto che la professione e la categoria si difendono con l’unità di tutte le strutture (Ordine, Fnsi, Inpgi, Casagit). Allo stato, non esiste nessuna norma di legge che abroghi l’Ordine dei Giornalisti né che cancelli i pubblicisti. Le ipotesi di riforma saranno discusse ed esaminate dal Consiglio nazionale dell’Ordine dei giornalisti, dove i colleghi consiglieri nazionali, in particolare i pubblicisti della Campania, sapranno far valere le loro tesi a tutela e a difesa dei colleghi giornalisti pubblicisti.

Care amiche ed amici, la professione non può essere compressa, la libertà è un valore e noi ci adopereremo per difendere questo principio.L’Ordine dei Giornalisti fino all’approvazione di una nuova legge, continuerà le sue attività normalmente, tutto ciò che si legge o circola sul web in questi periodi sono soltanto voci. Il 2012 sarà quindi un anno che ci vedrà protagonisti attivi del nostro futuro.".

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©