Politica / Politica

Commenta Stampa

Giovani PD: “Se necessario inviamo i caschi blu dell’Onu nell’area nord di Napoli"


Giovani PD:  “Se necessario inviamo i caschi blu dell’Onu nell’area nord di Napoli'
30/01/2012, 15:01

NAPOLI 30 GENNAIO - “Se necessario inviamo i caschi blu dell’Onu nell’area nord di Napoli per liberare i cittadini e le donne dall’oppressione della camorra” Marco Sarracino, responsabile legalita’ dei Gd Campania, e Luana Evangelista, coordinatrice donne Giovani Pd, rilanciano la proposta di Roberto Saviano per la presenza dei militari delle Nazioni Unite in Campania.

“Chi l’anno scorso criticava lo scritto di Gomorra per le sue posizioni forti su quelle che sono le condizioni di invivibilita’
nella periferia a nord di Napoli non ha fatto i conti con la realta’.
Quanto oggi e’ riportato da “Il Mattino” sul coprifuoco imposto dalla camorra nelle zone di Miano, Melito e Scampia, non ci lascia sorpresi:
purtroppo – spiegano – parliamo della piu’ grande piazza di spaccio d’Europa, ed e’ normale che gli interessi della malavita si scontrino duramente con chi difficilmente convive impotente alle prepotenze dei boss locali”.

“Il dramma non riguarda solo Napoli o i cittadini che risiedono in quelle zone, ma un problema nazionale e occorre che tutta la politica, di qualunque colore, faccia della lotta all’illegalita’ la propria bandiera”, concludono Sarracino ed Evangelista.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©