Politica / Politica

Commenta Stampa

Ospite della trasmissione Omnibus su La7

Giovannini: '”La crescita non la fa una Legge di stabilità”

Lunedì i sindacati decideranno se scioperare

Nella foto il ministro del Lavoro Enrico Giovannini
Nella foto il ministro del Lavoro Enrico Giovannini
18/10/2013, 11:15

ROMA -   Il ministro del Lavoro Enrico Giovannini ospite della trasmissione Omnibus su La7  parla della legge di stabilità: "Se volessimo portare tutte le persone che sono a livello di povertà alla metà del livello in cui sono oggi servirebbe 1 miliardo e mezzo, queste risorse non sono state trovate nella Legge di stabilità, ma io continuerò a spingere il Parlamento a riflettere su questo".  

"Ci sono soggetti – ha continuato Giovanni - che non usufruiscono degli ammortizzatori sociali e sono ai limiti della nostra società: questo non possiamo più accettarlo. L'Italia come la Grecia è l'unico paese che non ha un meccanismo di questo tipo e credo sia venuta l'ora di realizzarlo".

“Se si vuole tagliare la spesa e restituire potere d'acquisto alle imprese e alle famiglie qualcuno si arrabbia, perché la bacchetta magica non esiste e come dicono gli inglesi 'non ci sono pasti gratis''', ha spiegato il ministro.

''La crescita non la fa una Legge di stabilità - aggiunge - oltretutto ricordo che questo è un disegno di legge, che questa è la proposta del Governo che verrà discussa in Parlamento, quindi il percorso è ancora lungo e nulla è scritto sulla pietra''. E a chi critica il Governo di aver formulato una manovra poco coraggiosa, replica: ''Dovremmo invece essere apprezzati per non vendere fumo. Abbiamo tagliato la spesa pubblica in modo realistico - sottolinea - senza mettere numeri che poi non si possono realizzare e senza tagli lineari, che si è visto non hanno funzionato''.

Nel frattempo il segretario generale della Cgil, Susanna Camusso, fa sapere:  "L'orientamento unitario è per fare lo sciopero contro la legge di stabilità varata dal governo: lunedì lo decidiamo".

Commenta Stampa
di Rosario Scavetta
Riproduzione riservata ©