Politica / Regione

Commenta Stampa

Giunta, i provvedimenti approvati


Giunta, i provvedimenti approvati
11/08/2012, 09:50

Si è riunita a palazzo Santa Lucia la Giunta regionale della Campania, presieduta da Stefano Caldoro.

 

Su proposta del presidente, è stato approvato lo schema di protocollo d’intesa del Grande progetto “Tangenziale Aree Interne”, da sottoscrivere con l’Anas. Il GP impegna 70 milioni di fondi POR FESR 2007 - 2013.

 

In campo sanitario, è stato approvato il piano di rafforzamento delle attrezzature tecnologiche di alta qualità per le aziende ospedaliere e l’ospedale del mare; recepiti gli accordi nazionali sulle attività trasfusionali, sul progetto trapianti di organi solidi in pazienti HIV+ e sul documento per la riduzione del carico di malattia del cancro; autorizzata la convenzione tra Arsan e Federico II per le attività di formazione e di orientamento.

 

In campo agricolo, la Giunta ha chiesto di prorogare l’aiuto di Stato per la tutela della bufala mediterranea a giugno 2014, ha approvato il piano di attività 2012 dell’azienda agricola sperimentale regionale Improsta di Eboli, e, su proposta congiunta del presidente e dell’assessore al Bilancio Gaetano Giancane, ha integrato gli stanziamenti per forestazione e bonifica  montana, e per prevenzione antincendi boschivi.

 

Su proposta di Giancane, la Giunta ha avviato le procedure per l’aumento del limite del patto di stabilità dei Comuni in possesso di risorse utili a pagare i residui passivi in conto capitale. L’obiettivo è di immettere liquidità nel sistema produttivo ed allo stesso tempo ridurre il debito regionale con la quota parte del contributo attribuito sulla base delle decisioni della Conferenza Stato - Regioni.

 

Su proposta dell’assessore all’Ambiente Giovanni Romano, la Giunta ha riconosciuto i crediti Astir per servizio di sorveglianza sugli alvei del territorio regionale e approvato, d’intesa con l’assessore alle Attività produttive Sergio Vetrella, il disciplinare tecnico per l’utilizzo del terriccio di lavaggio dei prodotti ortofrutticoli con particolare riguardo al pomodoro da industria.

 

Su proposta dell’assessore all’Assistenza sociale Ermanno Russo è stato approvato il programma biennale di azioni per persone con disabilità uditiva e definite le linee guida in materia di regimi di aiuto per l’offerta di strutture e servizi per dignità e cittadinanza sociale.

 

Infine, su proposta di Vetrella sono stati riprogrammati i servizi di trasporto pubblico ferroviario regionale esercitato da Trenitalia.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©