Politica / Parlamento

Commenta Stampa

GIUSTIZIA, MAGISTRATI CONTRO MANCINO


GIUSTIZIA, MAGISTRATI CONTRO MANCINO
07/01/2009, 17:01

Magistrati sul piede di guerra contro il vice-presidente del Csm Nicola Mancino. Sotto accusa la proposta di Mancino di modificare la composizione del Consiglio. "Stupore e preoccupazione". E' quanto esprime il sindacato delle toghe sia per la 'valutazione nettamente negativa su procedimenti penali in corso, espressa da Mancino in un'intervista al Corriere della Sera, sia per la sua proposta di ridurre in Consiglio il numero della componente eletta dai magistrati .Per l'Anm Mancino con le sue valutazioni ha delegittimato il Csm.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©