Politica / Regione

Commenta Stampa

Giusto: "Piano-Casa, centro destra fa impallidire peggiori protagonisti della prima repubblica"


Giusto: 'Piano-Casa, centro destra fa impallidire peggiori protagonisti della prima repubblica'
10/11/2009, 16:11


NAPOLI - "E’ indegno che il centro destra blocchi il Piano-casa e scarichi la responsabilità sulla sinistra”. E’ quanto ha affermato in conferenza stampa il consigliere regionale de La Sinistra e presidente della Commissione Sanità Angelo Giusto. "La Campania è la prima regione di Italia per abusi edilizi, dove la magistratura ha annunciato sessantamila abbattimenti, dove il dissesto idrogeologico provoca tragedie come quella ennesima accaduta oggi a Ischia – ha aggiunto Giusto - , secondo il quale “è con questa realtà che forze politiche degne di questo nome devono confrontarsi impegnandosi per scongiurare qualunque ‘assalto alla diligenza’”.
“Le proposte de La Sinistra sono semplici proposte di buon senso e di civiltà giuridica – ha proseguito Giusto – già applicate da tante altre regioni anche di centro destra – come quelle relative alla fissazione di una data certa di certificazione del patrimonio edilizio e alla esclusione dagli incrementi volumetrici degli edifici abusivi e/o condonati; così come nessuna regione ha introdotto la norma, tanto cara al centro destra, della trasformazione delle aziende industriali dismesse in fabbricati abitativi, prescindendo dalla pianificazione urbanistica dei Comuni”. “La verità è che questo centro destra che si candida alla guida della Regione vuole che la Campania continui ad essere una regione speciale in senso negativo – ha concluso Giusto – proponendo un Piano-casa per affaristi senza scrupoli che farebbe impallidire i peggiori protagonisti della Prima Repubblica”.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©