Politica / Parlamento

Commenta Stampa

Già ricevuto il Pdl: “Lavoriamo per la crescita”

Governo: è la volta dell’incontro con i partiti

Più tardi l’Udc di Casini e il Pd di Bersani

Governo: è la volta dell’incontro con i partiti
23/12/2011, 10:12

ROMA – Varata la Manovra economica, è la volta ora dell’incontro con i partiti che sostengono il governo. Questa nuova giornata, infatti, è iniziata all’insegna dei colloqui che il presidente del Consiglio sta avendo a palazzo Chigi con i leader partitici. Tutto è iniziato con il Pdl: nella sede del governo sono stati visti arrivare il segretario, Angelino Alfano, il capogruppo del Senato, Maurizio Gasparri, e il capogruppo della Camera, Fabrizio Cicchitto. Rilanciare la “Fase due” dell’attività del governo, con misure per la crescita economica del Paese: sarebbe questa la richiesta che i vertici del Pdl hanno sottoposto al premier durante l’incontro. A parlare è il segretario Angelino Alfano, per il quale “è stato un incontro pre-natalizio e post-manovra. Abbiamo chiesto al governo di stimolare la crescita – ha detto Alfano - e lavorare per fare sentire più forte la voce dell’Italia in Europa”. Più tardi sarà la volta dell’Udc di Casini e forse del Pd. Intanto, sono molti i temi sul tavolo, ad iniziare dalle liberalizzazioni e dalla riforma del lavoro. Al riguardo, Pierluigi Bersani già avverte: “Non ha senso partire dall’articolo 18 per riformare il mercato del lavoro. Bisogna invece ridurre il precariato e modernizzare gli ammortizzatori sociali”.

Commenta Stampa
di Antonio Formisano
Riproduzione riservata ©