Politica / Parlamento

Commenta Stampa

Formalizzata la crisi

Governo: Enrico Letta si è dimesso,via consultazioni - Video

Alle 15 potrebbero iniziare le consultazioni


Nella foto il premier dimissionario Enrico Letta
Nella foto il premier dimissionario Enrico Letta
14/02/2014, 15:10

ROMA  - Salito al Quirinale alla 13, invece che alle 16, come precedentemente reso noto,  il  premier Enrico Letta,  ha rimesso nelle mani del Capo dello Stato il suo mandato da premier: "al #Quirinale a rassegnare le dimissioni al Capo dello Stato. Grazie a tutti quelli che mi hanno aiutato. Ogni giorno come se fosse l'ultimo". Questo il messaggio di Letta postato  su Twitter poco prima di raggiungere Napolitano. Alle 13:44 Letta ha lasciato il Quirinale. Le consultazioni potrebbero iniziare già nel pomeriggio.

Letta dopo il suo ultimo Consiglio dei ministri ha salutato i ministri del suo governo con un brindisi di commiato. Per Matteo Renzi, invece, una normale giornata da sindaco di Firenze, dove a palazzo Vecchio ha tenuto la cerimonia di san Valentino con le coppie che festeggiano le nozze d'oro.  

Secondo le ultime indiscrezioni il Movimento 5 Stelle non si recherà al Quirinale per il consueto colloquio con il Capo dello Stato.  

Si legge nel comunicato stampa da poco diffuso dalla Presidenza della Repubblica: 

"Il Presidente della Repubblica svolgerà  nel più  breve tempo possibile le consultazioni dei Gruppi parlamentari al fine di avviare la complessa fase successiva che dovrà  condurre a una efficace soluzione della crisi, quanto mai opportuna nella delicata fase economica che il paese attraversa e per affrontare al più  presto l'esame della nuova legge elettorale e delle riforme istituzionali ritenute più urgenti".

 

Commenta Stampa
di Rosario Scavetta
Riproduzione riservata ©