Politica / Politica

Commenta Stampa

Cerimonia di giuramento alle 16.30

Governo: Grilli nuovo ministro dell'Economia


Governo: Grilli nuovo ministro dell'Economia
11/07/2012, 14:07

Vittorio Grilli ministro dell'Economia. C'è stato oggi il passaggio di consegne tra il premier Mario Monti (che lo detiene ad interim) e l'attuale viceministro. Il presidente del Consiglio, Mario Monti, ha proposto al presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, di nominare Vittorio Grilli a ministro dell'Economia e delle Finanze e si è recato al Palazzo del Quirinale alle 16.30 per la cerimonia del giuramento. Lo comunica una nota di Palazzo Chigi.
Grilli, finora vice ministro dell'Economia e delle Finanze, ha collaborato strettamente con Monti che fino ad oggi ha retto il Ministero ad interim.
Un passaggio di consegne facilmente intuibile se si guarda ai ruoli ricoperti finora da Grilli. L'economista, infatti, nato a Milano il 19 maggio del 1957, da maggio 2005 fino a novembre 2011 è stato Direttore generale del Tesoro, essendo stato confermato in tale ruolo dai ministri Domenico Siniscalco, Tommaso Padoa-Schioppa e Giulio Tremonti. Il 28 novembre 2011, poi, viene nominato viceministro dell'Economia e delle Finanze del Governo Monti. Ha giurato il giorno successivo, e la Presidenza del Consiglio ha comunicato che il viceministro è permanentemente invitato a partecipare alle sedute del Consiglio dei ministri. Per svolgere la funzione di viceministro, lascia la carica di Direttore generale del Tesoro. Funzione ricoperta fino ad oggi quando viene nominato nuovo Ministro dell'Economia e delle Finanze della Repubblica Italiana.

Commenta Stampa
di Veronica Riefolo
Riproduzione riservata ©