Politica / Regione

Commenta Stampa

Governo: Iapicca, ridicole affermazioni Iervolino su premier


Governo: Iapicca, ridicole affermazioni Iervolino su premier
14/12/2010, 17:12


NAPOLI - "Più che pensare a Berlusconi e alla sua maggioranza, bene farebbe il sindaco di Napoli a riflettere sui guai in casa sua, partendo proprio da quella maggioranza che da tempo non ha più". Lo afferma il coordinatore vicario del Pdl di Napoli, Maurizio Iapicca, che aggiunge: "Hanno davvero dell'inverosimile le affermazioni della Iervolino, così attenta nel giudicare l'operato degli altri, prevedendone finanche gli sviluppi, ma che, paradossalmente, non s'accorge che il 'tira a campare' è da anni divenuto la parola d'ordine del suo esecutivo. Un esecutivo che cambia allo stesso ritmo delle stagioni, senza però mai trovare una maggioranza in consiglio comunale in grado di non dissolversi nella successiva seduta". "Certo, se le azioni della Iervolino fossero conseguenziali a quel che dice avrebbe già da tempo dovuto rassegnare le dimissioni da sindaco. Ma, evidentemente, in barba anche ai suoi principi di buona cattolica, preferisce guardare e giudicare la pagliuzza nell'occhio dell'avversario, trascurando - conclude Iapicca - la trave che da tempo dovrebbe averle oscurato la vista".

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©