Politica / Politica

Commenta Stampa

Governo. Paternostro (PPI): “ non servono governicchi, meglio elezioni subito”


Governo. Paternostro (PPI): “ non servono governicchi, meglio elezioni subito”
10/11/2011, 17:11

Dopo che la decisione del premier spagnolo Zapatero di portare il Paese alle elezioni aveva avuto tanti plausi da larghissima parte di esponenti politici del nostro Paese, ora, proprio da quegli stessi settori, si alzano prese di posizione contro eventuali elezioni anticipate e favorevoli ad un incarico al Senatore Monti. – ha dichiarato la Vice Segretaria del Partito Pensionati per l’Italia, Anna Paternostro – Appare evidente che per tantissimi il problema vero è la paura di perdere posizioni di potere o il pericolo di non essere rieletti o, ancora, il mancato raggiungimento del diritto a pensione.
Logica vuole – ha proseguito PATERNOSTRO – che un Governo che non è espressione del voto popolare non abbia l’autorevolezza e la forza per imporre sacrifici e proprio in questo momento si sente la necessità di rendere forte ed autorevole la voce dell’Italia in Europa, evitando al tempo stesso che un Governo delle “ammucchiate”, che potrebbe essere diviso da tante cose, trovi l’accordo solo nel realizzare un vero e proprio “massacro sociale”.
La democrazia e il consenso rendono più forte qualsiasi Governo – ha concluso PATERNOSTRO – e non è certamente con eventuali lobby, poteri forti ed altre amenità del genere, che si sollevano le sorti dell’Italia. Al voto, e subito.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©