Politica / Politica

Commenta Stampa

Governo. Paternostro (PPI): “l’Italia ha bisogno di elezioni, non di governo tecnici”


Governo. Paternostro (PPI): “l’Italia ha bisogno di elezioni, non di governo tecnici”
21/11/2011, 09:11

Più vengono definiti gli obiettivi del Governo Monti , più cresce la contrarietà del Partito Pensionati per l’Italia al Governo tecnico, non espressione del voto popolare e che sembra lontanissimo dai problemi veri della gente, quali la miseria crescente, l’emarginazione, la disoccupazione, le pensioni da fame ecc. – ha dichiarato la Vicesegretaria del Partito Pensionati per l’Italia Anna Paternostro, - Assurdo pensare alla reintroduzione dell’ICI che colpisce chi con sacrifici e rinunce è riuscito ad avere una casa - ha continuato PATERNOSTRO - ed anche pensare di rimettere mano, per l’ennesima volta, alle pensioni, è fuori luogo, inutile e dannoso, non fosse altro perché è stato ampiamente dimostrato che dopo le pesantissime riforme di Dini, Amato e Prodi, nonché quella di Maroni e gli interventi degli ultimi due anni, il sistema previdenziale italiano, è ampiamente in sicurezza. Il Partito Pensionati per l’Italia – ha concluso PATERNOSTRO - sottolinea che il Governo tecnico vuole intervenire per ripristinare l’ICI ed operare un’ennesima “stretta” sulle pensioni, ma si è ben guardato di ipotizzare l’introduzione di una patrimoniale per i grandi capitali. Insomma a pagare sono sempre gli stessi, cioè, i pensionati ed i lavoratori. Serviva un Governo tecnico? Elezioni, il prima possibile.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©