Politica / Parlamento

Commenta Stampa

GOVERNO PREME AFFINCHE' IL LODO ALFANO-SCHIFANI VENGA APPROVATO SUBITO


GOVERNO PREME AFFINCHE' IL LODO ALFANO-SCHIFANI VENGA APPROVATO SUBITO
07/07/2008, 14:07

Stasera si riunirà la conferenza dei capigruppo, come ha annunciato il Ministro per i rapporti col Parlamento, Alfredo Vito, per decidere sulla richiesta, espressa dal governo per bocca dello stesso Ministro Vito, di anticipare l'approvazione del cosiddetto "lodo Alfano-Schifani", rispetto al decreto legge sicurezza, che contiene anche la norma detta "salvapremier". Come i lettori ricorderanno, il lodo Alfano-Schifani prevede l'immunità per le cinque più alte cariche dello Stato: Presidente della Repubblica, Presidente del Senato e della Camera, Presidente del Consiglio e Presidente della Corte Costituzionale.  I problemi connessi a questa legge sono due: il primo è che questa fretta è sospetta, visto che l'unica delle cinque cariche ad avere processi in corso è quella di Presidente del Consiglio, visto che Berlusconi ha diversi processi in corso; il secondo è che, visto che il provvedimento non pone termini di tempo per la sospensione di processi a carico delle cinque cariche, io posso commettere tutti i reati che voglio e non essere mai processato, se occupo queste cinque cariche o anche solo una di esse ma in continuo.

E pensare che solo sabato Berlusconi aveva detto che lui non si difendeva dai processi ma nei processi...

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©