Politica / Parlamento

Commenta Stampa

Monito del finiano a tutti i partiti

Granata (Fli): "Alle regionali la criminalità è entrata nei partiti"


Granata (Fli): 'Alle regionali la criminalità è entrata nei partiti'
03/08/2010, 14:08

ROMA - Duro monito del finiano Fabio Granata, vice Presidente della Commissione Antimafia: "Nonostante la condivisione teorica al codice etico promosso dalla commissione Antimafia, sia tra le candidature che tra gli eletti, ci sono infiltrazioni e zone d'ombra. Nonostante la carente collaborazione delle Prefetture stiamo ricomponendo il quadro e riferiremo alle Camere. La politica rompa ogni ambiguità nella lotta alla mafia". E poi continuando: "Alcuni partiti e alcuni candidati alla Presidenza delle Regioni non hanno vigilato come era richiesto e doveroso".
Tuttavia le sue dichiarazioni non hanno causato molte reazioni nei vari partiti, che dimostrano una buona dose di indifferenza al problema. Effettivamente tra irregolarità più o meno lievi (Cota e Polverini), elezioni di ineleggibili (Formigoni ed Errani) ed altre cose, non è che sono state scelte le migliori persone possibili

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©