Politica / Politica

Commenta Stampa

Grande Sud: “condono edilizio e’ atto di giustizia“


Grande Sud: “condono edilizio e’ atto di giustizia“
12/02/2013, 15:08

NAPOLI 12 FEBBRAIO 2013 – “Il condono edilizio per i campani è un atto di giustizia e Grande Sud sarà garante dei diritti dei campani per la sanatoria degli abusi di necessità”.

E’ quanto hanno affermato il capogruppo del gruppo regionale “Caldoro Presidente”, Gennaro Salvatore, i capilista al Senato e alla Camera dei Deputati, Salvatore Ronghi e Giuseppe Maisto, e il candidato alla Camera, Angelo Marino, nella conferenza stampa tenuta stamani nella sede di Grande Sud in Via Arenaccia, a Napoli.

Nell’aprire la conferenza stampa, Salvatore ha sottolineato che “Napoli e la Campania hanno subito un torto in occasione dell’ultimo condono quando l’allora presidente Bassolino e la sua giunta sancirono la inapplicabilità del condono nazionale in Campania privando questo territorio della opportunità di regolarizzazione che era stata offerta al resto del Paese. Grande Sud intende recuperare questo gap – ha aggiunto Gennaro Salvatore – e offrire ai campani le medesime opportunità che hanno avuto tutti gli italiani nell’ottica di un Paese veramente unito perché offre pari opportunità senza discriminazioni territoriali”.

Per Giuseppe Maisto “il condono edilizio è un atto dovuto nei confronti dei cittadini di Napoli e, particolarmente della provincia di Napoli, soprattutto di Giugliano, dove sono migliaia le pratiche di condono inevase e i cittadino hanno subito il torto delle lungaggini  burocratiche oltre a quello di vedersi escludere dal condono. Grande Sud si impegna a concretizzare questa opportunità”.

Per Angelo Marino “occorre finalmente fare sul serio e rendere concreto il condono anche per i cittadini della Campania. Per questo Grande Sud costituirà un gruppo di parlamentari che farà del condono un impegno serio e concreto di tutto il Parlamento e del Governo”.

Infine, Salvatore Ronghi: “dopo la fiscalità di vantaggio, Grande Sud assume un patto di onore con i cittadini della Campania per applicare il condono al nostro territorio. Solo Grande Sud potrà raggiungere questo obiettivo perché, al contrario dei grossi partiti politici, non subisce i condizionamenti degli interessi del Nord e, in Parlamento, avrà un’unica missione: la difesa del Sud” .

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©