Politica / Politica

Commenta Stampa

Grillo: "Stiamo aprendo la scatola di tonno"

Grasso contro i grillini per le riprese abusive al Senato


Grasso contro i grillini per le riprese abusive al Senato
06/06/2013, 16:36

ROMA - Scontro in aula tra il Presidente Piero Grasso e gli esponenti del Movimento 5 Stelle. Oggetto della discussione il sito "Senato 5 Stelle", nel quale è stato postato un video - fatto in aula dagli stessi grillini col cellulare - nel quale si vedono alcuni deputati che fanno i "pianisti", cioè votano per conto di colleghi non presenti. Di questo si è lamentato Malan, uno dei parlamentari filmati, chiedendo che il video venisse tolto da mezzo. 
Una richiesta che Grasso ha rinforzato, facendo presente che il regolamento del Senato vieta espressamente di fare fotografie o riprese in aula da parte dei parlamentari, e che anche le fotografie e le videocamere devono soggiacere a talune limitazioni. 
Questo ha scatenato la brusca reazione di diversi grillini che hanno attaccato Grasso, provocando la risposta di altri senatori di maggioranza. Una situazione che ha datop il destro a Beppe Grillo di scrivere sul suo blog un post vittorioso: "L'anomalia sono i pianisti, non chi li smaschera. Continueremo a denunciare tutte le anomalie. Vi stiamo col fiato sul collo. La scatoletta di tonno è aperta. Aspettavamo l'elogio del presidente Grasso e invece lui ha detto che è vietato fare riprese in Senato e ha chiesto a chi ha fatto il video di eliminare questa evidente, e uso un eufemismo, anomalia".  

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©