Politica / Politica

Commenta Stampa

Il leader del M5S chiede le dimissioni del Premier

Grillo a Monti: “Vai alle Barbados”


Grillo a Monti: “Vai alle Barbados”
06/09/2012, 18:39

"Monti, vai alle Barbados con lo 'psiconano' Berlusconi". Sono queste le parole utilizzate dal leader del Movimento 5 Stelle in un'intervista alla tv olandese 'Nederland 2', mandato in onda durante il Tg 'Nieuwsuur'. Il comico genovese, questa volta, attacca il Premier Mario Monti, chiedendone le dimissioni.
"Monti, non ti posso parlare, ti ho già scritto quello che devi fare - dice  il comico, fingendo una telefonata con il premier. Non l'hai seguito e adesso ti trovi in difficoltà e mi chiedi aiuto. Dai immediatamente le dimissioni - consiglia il comico - fai sciogliere le Camere da Napolitano, vattene alle Barbados e non rompere più".
"Ormai siamo anestetizzati, non distinguiamo la realtà e la finzione, la politica è metafisica - sostiene - Con il governo Monti siamo peggiorati su tutti i parametri dell'economia. E' un Paese sotto amministrazione controllata, in via di fallimento".
Grillo tocca poi l’argomento della moneta unica: "Con un referendum popolare gli italiani decideranno se stare o non stare nell'euro".
"Da quando c'é Monti il debito non è diminuito, è aumentato. Stiamo andando fuori dall'euro per il debito. E allora bisogna agire lì, congelare il debito” – aggiunge il comico.
Non solo Monti, nel mirino del comico ci sono anche i partiti che Grillo definisce  “arruffoni”: “Non riescono a capire come abbiamo fatto in tre anni a essere quasi la seconda forza politica del Paese senza soldi, rifiutando i rimborsi elettorali. Non ce l'hanno nel Dna: essendo arruffoni, gente che ha rubato per tutta la vita, non pensano che si possa fare qualcosa senza ritorno economico. E questa è la forza del Movimento 5 Stelle: essere senza soldi, ma con passione e onestà", afferma il leader del M5S.

Commenta Stampa
di Erika Noschese
Riproduzione riservata ©