Politica / Politica

Commenta Stampa

La data fissata è il primo dicembre

Grillo annuncia il suo terzo V-day a Genova


Grillo annuncia il suo terzo V-day a Genova
22/10/2013, 17:50

GENOVA - Ancora una volta Beppe Grillo dimostra che è lui il padrone assoluto del MOvimento 5 Stelle e scrive un post sul suo blog in cui annuncia il terzo V-day (i primi due nel 2007 e nel 2008, con buone affluenze di persone in piazza, ma quando il Movimento 5 Stelle non esisteva), per il primo dicembre a piazza della Vittoria, a Genova. 
Il post poi continua con la solita sequenza di menzogne e di invettive a cui siamo abituati: che il Movimento 5 Stelle alle scorse elezioni è stato il partito più votato (in realtà è stato secondo alla Camera e terzo al Senato, dato che la legge elettorale non valuta i partiti ma le coalizioni); che non hanno votato Rodotà come Presidente della Repubblica perchè sarebbe stato pericolosissimo (oppure perchè non si è mai visto una piccola minoranza che impone alla maggioranza un Presidente, se non con un colpo di Stato?); grida al complotto di Pd e Pdl contro M5S (che però ha rifiutato di entrare nel governo Bersani, lasciando come unico modo di creare un governo l'accordo tra Pd e Pdl); Ed infine i suoi soliti messaggi che istigano alla violenza: "Vogliamo vincere le prossime elezioni, a iniziare da quelle europee. La prossima volta per impedirci di andare al governo dovranno mandare i carri armati". Così il grillino che alle prossime elezioni vedrà il suo partito non superare il 20%, che deve pensare? Che gli altri hanno usato i carri armati. E quindi si potrebbe sentire autorizzato ad usare le armi. 

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©